skip to Main Content

Margherita, l’Arte del Governo e la Buona Amministrazione della Giustizia nello Stato Farnesiano d’Abruzzo nel XVI secolo

A 500 anni dalla nascita della figlia dell’Imperatore asburgico Carlo V, è ancora più chiaro quanto la figura di Margherita d’Austria sia stata rilevante ed innovativa nel panorama socio-economico del periodo. Monarchie dinastiche come gli Asburgo erano diventate le più potenti entità politiche del sedicesimo secolo, usando alleanze matrimoniali, eredità e conquiste per ampliare i loro territori, in guisa da superare qualunque potenziale frontiera naturale per l’accumulo di stati, paesi e terre nelle loro proprietà e, di conseguenza, nella loro giurisdizione.
Il libro, alla luce del paradigma Foucauldiano della razionalità governativa mostra un rapido affresco dei principi del “Buon Governo” e della “Buona Amministrazione della Giustizia” così come sanciti ed applicati da Margherita d’Austria nella Contabilità dello Stato Farnesiano d’Abruzzo nel XVI secolo.

Autore

Massimo Sargiacomo

Casa Editrice: RIREA
Anno di Pubblicazione: 2022
ISBN: 978 – 88 – 6659 – 148 – 1
DOI: DOI 10.17408/FC/591481

VOLUME SARGIACOMO 2022 su MARGHERITA d'AUSTRIA
Back To Top
×Close search
Cerca